Cosa è davvero Cliente Ok e come può esserti utile?

Cosa è Cliente Ok? Se stai leggendo questo articolo, allora è molto probabile che stai cercando una risposta chiara e precisa a questa semplice domanda. Ottimo! Continua a leggere perché, qui di seguito, troverai spiegato in parole davvero semplici cosa è Cliente Ok e, soprattutto, come può esserti utile.

Prima di tutto bisogna aprire gli occhi su quella che è la reale situazione del commercio e dell’economia qui in Italia. Se fermiamo un campione causale di 100 persone per strada e chiediamo da chi è prodotta la maggior parte della ricchezza in questo paese, probabilmente la risposta sarà: “Dalle grandi industrie.”

Tuttavia questa NON è assolutamente la verità, ma soltanto un luogo comune trito e ritrito! Infatti, qui in Italia, il 75% della ricchezza è prodotta dalle PMI (ossia le piccole e medie imprese) le quali costituiscono, nel loro insieme, il 90% delle attività imprenditoriali presenti nel nostro paese.

In pratica stiamo dicendo che la spina dorsale dell’economia e del commercio in Italia non è costituita dalle grandi industrie, ma dai piccoli e medi imprenditori che tutti i santi giorni combattono eroicamente per portare avanti la loro attività. Nota bene: quanto appena scritto non è una nostra opinione, ma sono fatti documentati da un’enormità di ricerche e statistiche (molte delle quali facilmente reperibili sul web).

Poco fa abbiamo utilizzato l’espressione “combattono eroicamente”, in quanto molti di questi piccoli e medi imprenditori si ritrovano quotidianamente a dover lottare non solo contro un fisco sempre più aggressivo e vorace, ma anche all’interno di un mercato sempre più difficile e competitivo.

Infatti la difficoltà e la competitività sempre crescenti del mercato sono determinate anche dalla concorrenza sempre più spietata della GDO, ossia la grande distribuzione organizzata che è costituita da: centri commerciali, ipermercati e grosse catene distributive di vario genere (elettronica, arredamento, articoli sportivi, eccetera).

È sotto gli occhi di tutti che la GDO può disporre di mezzi e risorse economiche enormi, che non sono purtroppo alla portata dei piccoli e medi imprenditori i quali, quindi, sono nella situazione di doversi il più delle volte arrangiare come possono per attirare e mantenere la loro clientela. E questo nonostante, in moltissimi ambiti, offrano prodotti e servizi nettamente superiori a quelli dei grandi gruppi commerciali! Come, infatti, una discreta fetta dei consumatori gli riconosce prediligendoli alla GDO.

A soffrire questa situazione sono, in particolar modo, le attività commerciali e artigianali come: casalinghi, negozi di giocattoli, estetiste, ristoranti, hotel, ferramenta, negozi di elettronica e computer, pizzerie, negozi di abbigliamento, profumerie, gastronomie, cartolerie, gioiellerie, parrucchierie, palestre, pasticcerie, scuole di ballo, scuole di lingue, gelaterie, eccetera, eccetera.

In pratica stiamo parlando delle attività cosiddette “da strada”, anche se NON solo (vedi alberghi), nel senso di negozi e attività commerciali e artigianali che si trovano in genere al piano terra dei palazzi.

Ovviamente, l’altra faccia di questa medaglia sono i consumatori finali. Detto terra terra: i clienti che cacciano i soldi per acquistare prodotti e/o servizi presso le attività commerciali sopra citate. Clienti che, a causa della crisi, sono sempre più stanchi e insofferenti di ricevere premi inutili dopo interminabili raccolte di punti e bollini!

Infatti, come testimonia questo breve video estrapolato dalla trasmissione televisiva Ballarò, ciò che le persone desiderano davvero sono soldi veri da spendere poi dove e come vogliono!

Insomma: da un lato abbiamo la cosiddetta attività commerciale e artigianale “da strada” che, in questo momento storico poco facile per tutti i motivi sopra citati, desidera soluzioni pratiche e alla sua portata per poter acquisire e mantenere ciò che gli dà veramente la linfa vitale: ossia nuovi clienti.

Dall’altro lato invece ci sono i clienti stessi che, a causa delle difficili condizioni economiche in cui viviamo, desiderano avere un aiuto economico concreto, piuttosto che doversi sorbire lunghissime raccolte di punti e bollini che lasciano il tempo che trovano.

…Ed è proprio dalla presa di consapevolezza di queste due esigenze (dei clienti e dei commercianti), che è nato Cliente Ok il quale si presenta come un un Club di acquisto esclusivo nato per dare grandi vantaggi e privilegi ai consumatori, e che esclude tassativamente i grandi gruppi e i franchising così da aiutare le piccole attività commerciali e artigianali ad acquisire e mantenere nuovi clienti.

Detto questo, sono senza dubbio dei grossi punti di forza di Cliente Ok sia il dare la possibilità di scegliere tra una moltitudine di negozi di qualsiasi categoria merceologica, sia il dare una serie di importanti privilegi e vantaggi ai clienti finali.

==> I vantaggi di Cliente Ok per le imprese:

1) Dotarsi di un sistema di acquisizione e fidelizzazione clienti tecnologiamente evoluto quanto – se non superiore – a quelli delle grandi catene commerciali. Un sistema che, da sola, una piccola impresa non potrebbe mai approntare.

2) Poter effettuare in qualsiasi momento delle campagne pubblicitarie del valore di migliaia di euro, a bacini enormi di potenziali clienti molto bendisposti a recepirle per i soldi che ne riceveranno.

3) Pagare la pubblicità “a esito” arrivando a risparmiare anche diverse migliaia di euro l’anno, magari sino a ora spesi per forme pubblicitarie costose e spesso inefficaci.

4) Poter inviare quando si vuole offerte speciali a migliaia di clienti delle zone di propria scelta, senza dover dividere gli incassi con nessuno e senza dover riscuotere dopo mesi che si è venduto il prodotto o servizio.

5) Poter sfruttare un bacino di potenziali clienti in continua e inarrestabile crescita giorno dopo giorno, mese dopo mese, anno dopo anno (più tempo si rimane in Cliente Ok, più vantaggi se ne ricavano).

6) Avere dei clienti che faranno a gara per portare nuovi clienti nel circuito, in virtù dei guadagni che ne ricaveranno con questo passaparola. Una sorta di innumerevoli “promoter” pagati solo a risultato conseguito.

7) Avere una grande vetrina su internet grazie a un portale tecnologicamente evoluto dove una moltitudine di clienti, di numero sempre crescente, cercheranno le imprese che fanno parte del circuito per vedere le offerte e i vantaggi a essi riservati.

==> I vantaggi di Cliente Ok per i consumatori finali:

1) Offerte smart dedicate soltanto a loro e che non sono solo i soliti sconti.

2) Bonus in denaro per i loro acquisti.

3) Ulteriori Bonus in denaro che premiano il loro passaparola.

4) Un sistema di recensioni REALI, grazie al quale potranno dire la loro sui negozi dove sono clienti.

5) Giochi a premi su base locale.

6) Possibilità di fare del bene aiutando le famiglie in difficoltà e le associazioni umanitarie che si battono davvero per i bambini disagiati.